Storytelling e Turismo Emozionale per raccontare il lodigiano. Al via il progetto FILASTORIE

maggio 13, 2015


incontri microcosmi Commenti disabilitati su Storytelling e Turismo Emozionale per raccontare il lodigiano. Al via il progetto FILASTORIE

FILASTORIE: UN PROGETTO DI STORYTELLING CONDIVISO E TURISMO EMOZIONALE CHE VEDE PROTAGONISTI I GIOVANI DI LODI E PROVINCIA PER TUTTO IL PERIODO ESTIVO IN OCCASIONE DI EXPO2015.

Filastorie è il progetto promosso dalla Provincia di Lodi e realizzato da Microcosmi società cooperativa sociale, in collaborazione con l’Associazione Laboratori 24 e il Consorzio Lodigiano per i Servizi alla persona, al fine di promuovere un nuovo modo di fare turismo attraverso il racconto condiviso dei luoghi più importanti di un territorio raccontati da chi li abita. Questa la definizione di turismo emozionale, un nuovo modo di viaggiare seguendo percorsi costruiti attraverso il confronto tra il racconto diretto degli abitanti di un territorio e il racconto dei giovani che raccolgono la loro storia; gli itinerari turistici si sviluppano in una narrazione corale e condivisa tra le generazioni: un filo intrecciato dai racconti, raccolti con la macchina fotografica e il registratore, che si tende a ricucire persone, luoghi e memoria.

Nato in occasione di Expo 2015, Filastorie si sviluppa lungo tutto il periodo estivo con cinque grandi appuntamenti che seguono le tre fasi del progetto: la conoscenza del territorio, il percorso formativo e la realizzazione della piattaforma online Filastorie, in cui confluiranno tutte le storie raccolte nel corso dell’estate. A settembre, in occasione del lancio del portale, sarà premiata la storia più bella.

A chi è rivolto il progetto?

Alle ragazze e ai ragazzi di età compresa tra i 16 e i 27 anni che risiedono a Lodi e Provincia o che frequentano le scuole del territorio e le Università. Il progetto ha un’attenzione particolare all’interculturalità espressa attraverso il coinvolgimento dei giovani di Lodi Città Aperta.

Quali sono gli appuntamenti per i giovani?

Tre uscite di conoscenza del territorio previste nelle ultime tre domeniche del mese di maggio 2015. E tre laboratori, previsti per le prime settimane di giugno 2015, nei quali i giovani apprenderanno le dinamiche del tour operating, per imparare come valorizzare e raccontare un territorio, e dello storytelling, per imparare ad ascoltare e a riportare un racconto attraverso strumenti come la macchina fotografica, la videocamera e la scrittura.

Cos’è Filastorie?

È la piattaforma online in cui saranno convogliate tutte le storie raccolte nei mesi di giugno, luglio e agosto 2015. Le storie verranno infatti geo-referenziate e segnalate all’interno di una mappa interattiva attraverso la quale gli utenti avranno la possibilità di seguire gli itinerari raccolti dai giovani, di creare itinerari alternativi che colleghino altre storie tra loro e di scaricare in versione pdf i percorsi preferiti. Ogni itinerario sarà dunque composto da più storie intrecciate tra loro, fruibili dai turisti lungo itinerari territoriali grazie alla tecnologia QR code.

Come verrà premiata la storia più bella?

Attraverso un contest online che verrà aperto tra la fine del mese di agosto e l’inizio del mese di settembre. Al vincitore, in occasione della serata di presentazione della piattaforma Filastorie.it, sarà donata una macchina fotografica reflex.

 

LINK iscrizione gite
http://bit.ly/filastoriediscovery

LINK iscrizione laboratori
http://bit.ly/filastorielabs

page1image24896

Segui @filastorie su FaceBook, Twitter e Instagram Per informazioni scrivi a filastorie@gmail.com

Filastorie_Locan

 

 

Tagged with:

Comments are closed.