Il nostro Filastorie premiato da UPI

ottobre 30, 2015


incontri microcosmi Commenti disabilitati su Il nostro Filastorie premiato da UPI

L’Unione delle Province Italiane ha premiato Filastorie come una delle realtà più meritevoli promosse nell’ambito del progetto BeActive. Giovedì 5 novembre a Lodi la premiazione del primo finalista. Ne ha fatta di strada Filastorie da quando lo scorso maggio abbiamo cominciato con le gite sul fiume e nelle campagne lodigiane. I ragazzi e le ragazze che ci hanno seguito in bicicletta in quelle domeniche di inizio estate sono stati i protagonisti dei laboratori di storytelling e tour operating e per tutta l’estate hanno girato Lodi e la Bassa in cerca di persone che raccontassero i propri luoghi del cuore.

Così Filastorie è cresciuto e oggi raccoglie cinquanta storie di luoghi che meritano di essere raccontati, al di là delle apparenze. Cinquanta storie di persone che hanno voluto donarcele perché non fossero dimenticate, raccolte in una mappa online che si estende per tutta la provincia. Tutti possono partecipare al racconto del territorio: è possibile infatti inserire la propria storia, trovare quella del luogo in cui abitano e viverla di persona scaricando uno degli itinerari turistici proposti sul sito e seguendo i qr code disseminati sul territorio.

La piattaforma sarà presentata nuovamente nel pomeriggio del 5 novembre nella sede della Provincia a Lodi. Nella stessa occasione sarà premiato il primo finalista del progetto BeActive cui Filastorie concorre insieme ad altre tre realtà provenienti al Centro e Nord Italia in attesa della premiazione finale a Perugia a metà novembre.

Dopo il riconoscimento di UPI e in occasione di Le voci del luoghi, evento che a Settembre ha lanciato la piattaforma, è arrivato anche quello di Fondazione Comunitaria che ha espresso la sua volontà di sostenere il progetto perché venga portato avanti. Abbiamo in cantiere nuovi laboratori e nuove idee per raccontare il territorio che ci sta a cuore prendendocene cura insieme a chi lo abita e lo vive ogni giorno.

Tagged with:

Comments are closed.