Cittadinanza attiva, imprenditorialità e innovazione: le carte vincenti di Filastorie

novembre 6, 2015


incontri intercultura turismo alternativo microcosmi Commenti disabilitati su Cittadinanza attiva, imprenditorialità e innovazione: le carte vincenti di Filastorie

Ieri, 5 novembre 2015, al Palazzo della Provincia a Lodi, Filastorie è stato premiato come finalista della prima tappa del Social Tour di BeActive. La finale sarà mercoledì 11 novembre 2015 a Foligno e chiuderà il Social Tour dopo la tappa di Lecce prevista per il prossimo sabato.

Le ragioni che hanno eletto Filastorie come progetto più meritevole tra quelli presentanti sono state il lavoro dei giovani professionisti che ha realizzato il portale rivolto ai ragazzi e alle ragazze del lodigiano e promotore di cittadinanza attiva e di coesione sociale; la piattaforma, facile da usare e creata con un’interfaccia semplice e intuitiva che tutti possano utilizzare; e l’attenzione per il territorio che ha prodotto da un lato ciò che Filastorie.it è oggi, ovvero, una narrazione di comunità composta da cinquanta storie di luoghi raccontate da chi vi abita, e dall’altro, ciò che Filastorie.it potrà essere domani, ovvero un’occasione per promuovere a livello turistico il territorio e le sue eccellenze imprenditoriali e commerciali grazie al coinvolgimento dei giovani del lodigiano.

A concorrere insieme a Filastorie i progetti delle Provincie di Rimini e La Spezia e della Città Metropolitana di Bologna, arrivato secondo. Quest’ultimo progetto, chiamato DigITinRETE, consiste in una piattaforma web tramite la quale gli istituti Tecnici possono ideare e sviluppare prodotti in collaborazioni con le imprese.

A incorniciare la vittoria tra le colonne e i cortili del Palazzo della Provincia, la performance artistica AS-SOLO Musica in movimento ha voluto raccontare con i diversi linguaggi del corpo, della musica e dell’immagine le storie della nostra terra e della nostra comunità.

Mercoledì prossimo a Foligno Filastorie affronterà il progetto finalista di Lecce.

Tagged with:

Comments are closed.